Sovrappeso e Infanzia

In età scolare un bambino italiano su 3 è sovrappeso, e uno su 7 è francamente obeso. Molti di questi bambini mantengono l'eccesso di peso in età adulta, con un rischio maggiore di malattie cardiovascolari, tumori e invalidità. Fin dall'adolescenza il sovrappeso può determinare aumenti della glicemia, del colesterolo, della pressione arteriosa, e problemi ortopedici alla colonna vertebrale e agli arti inferiori. L'eccesso di peso ha di solito un esordio subdolo. Non sempre i genitori ne sono consapevoli. In seguito, la famiglia può sentirsi frustrata dalla complessità del problema, e disorienta ta da proposte dietetiche improvvisate o da presunti rimedi "naturali", offerti per lo più in strutture non qualificate e non mediche. Il trattamento dell'obesità infantile richiede il coinvolgimento attivo della famiglia, e solo un intervento medico qualificato può garantire una valutazione accurata, una scelta corretta degli obiettivi e le migliori possibilità di trattamento.

  1. Se l'eccesso di peso può minacciare la salute del bambino,
  2. e compromettere la sua salute da grande,
  3. la salute si può mettere solo nelle mani del medico.